Principe Corsini News

Una Famiglia, Due Tenute

Cockatil Corsini: un ricordo lontano, un sapore nuovo

Con Rachele Giglioni, co-titolare del bar Rivalta Cafè di Firenze, il Chianti Classico Villa le Corti raggiunge una nuova dimensione di sapori e profumi. Come? Rachele ha rivitalizzato il classico “bicchiere di vino rosso” in un mix innovativo e intrigante, dimostrando che un grande vino, a volte, è anche generoso, capace di regalare le sue intrinseche emozioni in abbinamento con altri ingredienti.

Chi è Rachele Giglioni?

Rachele Giglioni ha iniziato ad avvicinarsi al mondo del mixology per caso, ai tempi degli studi universitari, lavorando per diversi cocktail bar del capoluogo toscano. Quello che è nato come un divertimento, si è tramutato in passione e, infine, nella sua professione. Master, corsi specializzati come quello AIBES, viaggi, gare nazionali ed internazionali hanno consolidato le capacità di Rachele che, però, continua ad ispirarsi da sempre alle persone, ai loro gusti ed esigenze. Come il drink dedicato a sua nonna e ai suoi dolci, chiamato per l’appunto Marì. I cocktail di Rachele rispecchiano le anime delle persone, ma anche le tradizioni popolari, adattandosi alle situazioni.

giglioni

Rachele Giglioni all’opera

IL COCKTAIL CORSINI

È questo il caso del cocktail Corsini, nato per mantenere viva la tradizione fiorentina del bicchiere di vino Chianti affiancato al panino al lampredotto. Rachele ha inglobato il nostro Chianti Classico «nelle nuove visioni contemporanee di bere miscelato, portando il vino nel cocktail».

Rachele commenta così la sua creazione: «Il Chianti classico Principe Corsini è un vino vivace, brillante, a mio avviso adatto alla miscelazione. In unione all’Alchermes di S. M. Novella (un liquore dal colore rosso intenso) acquisisce una dolcezza nuova simile ad un vermouth, sposando perfettamente l’Americano Cocchi e il gin, ricordando il classico intramontabile Negroni. Un gusto inaspettato, intrigante, un ricordo lontano ma con un sapore nuovo».

A proposito del futuro dei cocktail miscelati a vino, la Giglioni crede fortemente che «ci sia futuro per tutti quei prodotti che sono stati il “passato”…quindi anche per il vino. I bartender di oggi creano nuove combinazioni, nuovi concept. A mio avviso, è fondamentale mantenere sempre uno sguardo al passato. I cocktail andrebbero proposti così, rispettando la storia, le tradizioni, senza stravolgere completamente ma reinterpretando, esaltando le qualità di ogni ingrediente. Soprattutto di quello che è il nostro orgoglio nazionale, il Vino!”

LA RICETTA DEL COCKTAIL CORSINI

cocktail corsini

Il cocktail Corsini del Rivalta Cafè by Rachele Giglioni

Ingredienti

1 oz Chianti Classico Villa le Corti

3/4 oz Americano Cocchi

1/2 oz Gin Tanqueray N 10 ( essendo il gin di Vallombrosa di difficile reperibilità, l’ ho sostituito con il più’ conosciuto Tanqueray )

1 Tsp Alkermes di Santa Maria Novella

Tecnica

Build over Ice

Bicchiere

Tumbler

Decorazione

Foglia di prezzemolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 maggio 2016 da in I prodotti, Wine Bar con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: